traduzione giurata o asseverata

Che cos’è la traduzione giurata o asseverata?

In Italia, la traduzione giurata o asseverata è l’unica tipologia di traduzione che conferisce valore legale al documento tradotto.

Con la traduzione giurata o asseverata, la traduttrice si assume la responsabilità civile e penale di quanto ha tradotto.

Ogni Paese ha un diverso iter per eseguire la traduzione giurata o asseverata. In italia, la traduttrice deve recarsi personalmente in Tribunale presso la Cancelleria del Giudice di Pace (oppure dal Giudice di Pace stesso) e prestare un giuramento confermando la conformità della traduzione al documento originale davanti ad un pubblico ufficiale.

E’ necessario precisare che la traduzione giurata o asseverata ha pieno valore legale indipendentemente dal Tribunale italiano in cui viene eseguita.

Quali documenti necessitano di una traduzione giurata o asseverata?

Di solito, tutti i documenti che devono essere presentati davanti ad un’amministrazione o ad un’autorità statale, hanno bisogno di una traduzione giurata o asseverata, soprattutto se si vogliono ottenere dei documenti ufficiali.

Alcuni dei documenti che necessitano quasi sempre di una traduzione giurata sono:

  • atti dell’ufficiale giudiziario
  • atti notarili
  • certificati di stato civile (nascita, matrimonio, morte, residenza)
  • contratti
  • bilanci
  • rendiconto
  • titoli di studio, pagelle, elenco esami sostenuti
  • libretti universitari
  • documenti relativi all’adozione di un minore
  • patente di guida

Quali sono i prezzi ed i tempi di consegna?

Per quanto riguarda i prezzi, essi tengono conto di molteplici variabili, quali: il numero di pagine e l’impaginazione delle stesse per la determinazione delle marche da bollo, il costo di traduzione, il costo di gestione della pratica e le spese di spedizione dei documenti originali al cliente.

Invece, per quanto riguarda i tempi di consegna, di solito, la traduzione giurata o asseverata viene evasa in 7 giorni lavorativi dal ricevimento dell’incarico.

E’ possibile far asseverare un documento già tradotto?

Per la traduzione giurata o asseverata in Italia, si. In questo caso, però, il testo verrà sottoposto a revisione, e solamente dopo questo passaggio, verrà eseguita la traduzione giurata o asseverata del testo revisionato.

Questo perché mi assumo la responsabilità civile e penale del documento tradotto.

Una traduzione giurata in un Paese è valida anche in tutti gli altri?

Solitamente, la traduzione giurata viene riconosciuta su tutto il territorio del Paese interessato. In ogni caso, è sempre meglio verificare le esigenze dell’autorità richiedente.

Approfondimenti:

Traduzione giurata o asseverata dei titoli di studio

E’ sempre necessario richiedere una traduzione dei propri titoli di studio nel caso si voglia iniziare una carriera in un Paese estero, oppure se si vuole intraprendere un percorso di studi all’estero.

Di solito, la traduzione dei titoli di studio è quasi sempre una traduzione giurata o asseverata, quindi con pieno valore legale.

Per far tradurre i propri titoli di studio è necessario che il cliente invii il documento per email, fax, whatsapp o posta ordinaria.

Dopodiché mi occuperò di redigere un preventivo comprensivo di tutti i costi e delle tempistiche reali di consegna. Una volta che riceverò la conferma del preventivo da parte del cliente, mi occuperò di tradurre il documento, e di eseguire la traduzione giurata o asseverata presso il Tribunale.

Una volta che avrò terminato la traduzione giurata o asseverata, allegherò un’autocertificazione, la quale riporta i miei dati, i miei recapiti ed una frase attestante che la traduzione è stata svolta in modo accurato, e che non è stato cambiato il senso originario del documento.

E’ importante sottolineare che se si vuole vedere riconosciuti i voti e gli esami, bisogna necessariamente effettuare la traduzione giurata o asseverata.

Si sottolinea, inoltre, che i nomi dei corsi di studio e degli esami vengono tradotti con precisione, e su richiesta del cliente, è possibile segnalare vicino ad ogni esame la dicitura necessaria al cliente per il riconoscimento degli esami sostenuti.

Traduzione giurata o asseverata delle pagelle scolastiche

Di solito, per poter proseguire il proprio percorso di studi viene richiesta la traduzione giurata o asseverata delle pagelle scolastiche.

Si evidenzia che è assolutamente necessario affidarsi ad un professionista poiché si deve:
scrivere corettamente gli anni scolastici, poiché variano a seconda del sistema d’istruzione vigente in ogni Stato;
si deve saper convertire i voti delle pagelle in quelli equivalenti di ogni Stato;
si devono conoscere le diciture corrette per tradurre i testi contenuti nelle pagelle.

Pratiche iscrizioni albi professionali

Al fine di esercitare alcune professioni all’estero, è obbligatorio essere iscritti a specifici albi professionali esteri.

A tal fine, sono in grado di fornire la traduzione di moltissimi documenti, quali per esempio:

  • documenti di abilitazione professionale
  • certificati di laurea, specializzazione, master
  • diploma di laurea
  • attestati
  • attestato di onorabilità, di qualifica professionale
  • good standing
  • ecc…

Per concludere positivamente l’iscrizione nei suddetti albi professionali, è necessario eseguire una traduzione giurata o asseverata della documentazione richiesta.

In alcuni casi, oltre alla traduzione giurata o asseverata, viene anche richiesta la legalizzazione o apostille della traduzione.

Novità in merito alla traduzione di documenti per l’iscrizione agli albi professionali esteri

Può capitare che alcuni Enti richiedano che i documenti siano presentati in copia autenticata e riportino solamente le informazioni di contatto del traduttore nonché la sua firma in originale.

A tal proposito, posso fornire il servizio di traduzione certificata su carta intestata.

Si ricorda al cliente che nell’autocertificazione deve essere sempre presente la dicitura richiesta dall’Ente:

“I confirm that this translation is an exact an direct translation from the original language into…”

Traduzione giurata o asseverata per cittadinanza

E’ sempre necessario richiedere il servizio di traduzione giurata o asseverata nel caso in cui si voglia ottenere la cittadinanza estera oppure italiana, questo perché è necessario presentare allo Sportello Immigrazione tutta una serie di documenti che devono avere pieno valore legale.

Per quanto riguarda l’ottenimento della cittadinanza italiana, è necessario che il documento originale straniero abbia sempre la legalizzazione o apostille per l’Italia. Solo in seguito sarà possibile effettuare la traduzione giurata o asseverata.

Per richiedere la cittadinanza italiana, sono necessari alcuni documenti che variano in base alla motivazione per la quale viene richiesta la cittadinanza. Essi possono essere riassunti come segue:

  • cittadinanza per residenza: è necessario presentare la traduzione giurata o asseverata dell’atto di nascita e dei certificati penali del Paese di Origine (questi documenti devono essere utilizzati in originale)
  • cittadinanza per nascita: è necessario presentare la traduzione giurata o asseverata dei documenti che attestano la discendenza dell’avo italiano (atto di stato civile di nascita, atto di matrimonio)
  • cittadinanza per matrimonio con cittadino/a italiano/a: è necessario presentare la traduzione giurata o asseverata dell’atto di nascita, del certificato penale, della copia del passaporto. Può succedere che vengano richiesti anche il certificato i residenza, il certificato di matrimonio e lo stato di famiglia, le eventuali sentenze di divorzio e gli eventuali annullamenti di matrimoni precedenti

In merito all’ottenimento della cittadinanza straniera, è obbligatorio presentare la traduzione giurata o asseverata e legalizzata di una moltitudine di documenti. A tal proposito, bisogna informarsi presso le autorità competenti all’estero. Si rammenta che i documenti originali da far tradurre, dovranno recare la legalizzazione o apostille destinata al Paese estero di riferimento.

Traduzione giurata o asseverata della patente di guida

Nel caso in cui siate residenti in un Paese estero che abbia sottoscritto un accordo di reciprocità con l’Italia per quanto riguarda la conversione della patente di guida, e volete rientrare in Italia per un breve periodo, dovrete essere muniti di una traduzione giurata o asseverata della vostra patente, la quale dovrà essere esibita insieme alla patente originale se vi dovesse venir richiesto. Tale procedura è valida per un anno al massimo dalla data di rientro.

Trascorso un anno, dovrà essere richiesta la sostituzione della patente estera.